Asma Day: a Catania viste gratuite

Asma Day: a Catania viste gratuite

In occasione della Giornata Mondiale dell’Asma, che si terrà martedì 7 maggio, indetta dall’Organizzazione Internazionale GINA, (Global Iniziative for Asthma), il Reparto di Medicina Interna e D’Urgenza del Policlinico di Catania offrirà visite e spirometrie gratuite per i pazienti asmatici.

L’iniziativa, fortemente voluta dal Direttore del reparto, Prof. Riccardo Polosa, viene inquadrata nel più ampio progetto di ricerca europeo U-BIOPRED dedicato alla scoperta di nuovi farmaci per la gestione dell’asma grave ed è organizzata in collaborazione con LIAF Lega Italiana Antifumo.
<<Grazie al progetto U-BIOPRED forniamo assistenza medica a circa 50 pazienti con forme gravi di asma – afferma il Prof. Polosa docente di Immunologia Clinica e Allergologia all’Università di Catania – e questo Asma Day dà a chi soffre di asma e allergie un’ulteriore occasione di usufruire concretamente dell’elevato profilo professionale del nostro team di medici>>.
<< Il fumo aggrava le condizioni dei pazienti asmatici – afferma il Presidente LIAF, Dott. Sebastiano Antonio Pacino – è per questo che in occasione della Giornata Mondiale dell’Asma, LIAF metterà a disposizione medici esperti in cure antitabagiche a sostegno dei fumatori asmatici che vogliono smettere>>.
Per prenotare la visita pneumologica e/o allergologica telefonare allo 095.3781583 o inviare una email a info@liaf-onlus.org.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare http://www.ubiopred.european-lung-foundation.org/
Oppure https://www.liaf-onlus.org/page.php?id=57-liaf-partner-del-progetto-europeo-u-biopred
Precedente Asma Day: a Catania viste gratuite
Prossimo I medici di famiglia consigliano le sigarette elettroniche

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Iniziative

Chi è Frank Baeyens?

Frank Baeyens is a professor of experimental psychology at KU Leuven, Belgium. He is the author of more than 120 scientific papers on human learning and on a variety of experimental psychopathology topics.

Iniziative

CEN a Catania: In Europa il mercato è sicuro

CEN a Catania: “Dal 2020, previste ulteriori iniziative per prevenire aggiunte incontrollate di nuovi ingredienti nei liquidi per sigarette elettroniche. Inoltre, controllo serrato sulla presenza di eventuali contaminanti”.

Iniziative

Lettera aperta. Esperti a ISS – OSSFAD: “La serrata guerra alle sigarette elettroniche nuoce alla salute dei fumatori”

In una lettera indirizzata a Roberta Pacifici, direttore dell’OSSFAD – Osservatorio Fumo, Alcol e Droga – dell’Istituto Superiore di Sanità, Carlo Cipolla dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, Riccardo Polosa