Comunicati stampa

Iniziative

Tossicologi a Bologna: “Per chi non riesce a smettere di fumare, le elettroniche sono necessarie”

“Se non è possibile per tutti smettere di fumare, presentare alternative meno tossiche come sigarette elettroniche e Sistemi di riscaldamento del tabacco diventa a questo punto utile e necessario” – è stato questo uno degli argomenti centrali del 18° Congresso Nazionale “Innovazione, sicurezza e sostenibilità nell’era 4.0” promosso dalla SITOX, Società Italiana di Tossicologia ed in corso in questi giorni a Bologna. 

Consigli per smettere

Chi svapa mette su solo 1/3 del peso di chi smette senza e-cig

La ricerca – pubblicata sulla rivista scientifica Int J Environ Res Public Health – spiega che chi svapa non ingrassa come chi smette di fumare. Cambiamenti nel peso corporeo di chi sospende o riduce sostanzialmente il consumo di sigarette convenzionali sono stati estratti dalle cartelle cliniche di fumatori ed ex fumatori.

Comunicati stampa

La possibilità che lo svapo provochi danni al DNA è nulla. Su PNAS la lettera di Polosa, Li Volti e Caruso

Danni al DNA per chi utilizza la sigaretta elettronica? La rivista scientifica PNAS pubblica la lettera firmata da Polosa, Li Volti e Caruso che dimostra come i risultati dello studio siano pressoché nulli nell’applicazione reale. 

Iniziative

EXPERTS AT THE EUROPEAN PARLAMENT – E-CIGARETTES ARE A POTENTIAL GAME CHANGER FOR EUROPEAN HEALTH

Brussels, 20 March 2018 – The Italian Anti-Smoking League (Lega Italiana Anti Fumare – LIAF) welcomed the conclusion of an expert panel hosted by MEP Giovanni La Via at the European Parliament. The event, “E-cigarettes: a potential step forward for European health” brought together top scientists and researchers in tobacco-related issues to present and discuss new and important scientific findings from across Europe.

Comunicati stampa

Esperti al Parlamento Europeo: “Serve un contesto normativo positivo” (SCARICA LA PRESENTAZIONE DEI RELATORI)

La LIAF (Lega Italiana Anti Fumo) ha accolto le conclusioni di un gruppo di esperti internazionali ospitati questa mattina al Parlamento Europeo dall’eurodeputato Giovanni La Via. L’evento, dal titolo: “Sigarette elettroniche: un forte passo avanti per la salute pubblica europea” ha riunito scienziati ed esperti di tutto il mondo che hanno presentato le evidenze scientifiche sullo strumento che potrebbe far smettere di fumare milioni di persone.

Comunicati stampa

E-CIG: UN FORTE PASSO AVANTI PER LA SALUTE PUBBLICA EUROPEA

LIAF (Lega Italiana Anti Fumo LIAF) – con la collaborazione dall’eurodeputato Giovanni La Via – ha organizzato per domani alle ore 12.30 (stanza 6Q1 – Rue Wiertz – Brussels) un meeting al quale parteciperanno i maggiori esperti del panorama scientifico internazionale.  

Comunicati stampa

VAPING – EUROPEAN PARLIAMENT – 20 MARCH IN BRUSSELS

Use of e-cigarettes in the world is growing continuously. However, Europe is falling behind. It is essential that Europe exploits the potential of this technology to reduce the impact of smoking on European Public Health. For this reason, the Italian Anti-Smoking League (Lega Italiana Anti Fumo – LIAF), hosted by MEP Giovanni La Via (former Chair of the ENVI Committee), is bringing experts and policymakers to the European Parliament to discuss the benefits of electronic cigarettes. The event takes place on 20 March 2018 at 12.30 p.m. and will allow experts to exchange views on the potential of e-cigarettes to help reshape European health.

In evidenza

SCIENTISTS’ PROFILES – “Electronic cigarette: a potential step forward for European health”

Tuesday 20 March at 12.30 am in European Parliament (Room JAN 6Q1) will be held the event: “Electronic cigarette and damage reduction: a potential step forward for European health”. Coordinator is Giovanni La Via, European Parliament. 

Senza categoria

L’eurodeputato La Via invita i più grandi scienziati al mondo per parlare di e-cig a Bruxelles

“Sigarette elettroniche: un forte passo avanti per la salute pubblica europea” è questo il titolo del meeting che si terrà Martedì 20 Marzo alle ore 12 nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. Un evento che, per la prima volta nella città belga, metterà al centro del dibattito internazionale tutte le evidenze scientifiche sullo svapo come alternativa valida e sicura al fumo di sigaretta convenzionale.

In evidenza

Nuovo report di PHE: In Inghilterra, 3 milioni di svapatori. Altra pietra miliare per il futuro dello svapo

Ieri, martedì 6 Febbraio, è stato fatto un nuovo ed importante passo per la ricerca sulle e-cig. Il Public Health England (PHE), l’autorità sanitaria inglese, ha pubblicato – dopo tre anni dal precedente –  il nuovo rapporto sulle sigarette elettroniche che riguarda: la regolamentazione, i modelli di utilizzo, l’efficacia nella cessazione del fumo, la sicurezza della nicotina e i nuovi prodotti a base di tabacco riscaldato.