In evidenza

Curiosità 0 Comments

E-cig: Mentre in Italia è il caos, a Londra tutti parlano di “Zero Rischi”

Mentre lo Stato in Italia equipara le sigarette convenzionali a quelle elettroniche, in Inghilterra – proprio in queste ore –  l’attenzione mediatica è concentrata sulle prove scientifiche italiane. Pubblicati proprio oggi dalla rivista scientifica “Scientific Report” del gruppo Nature, i risultati dello studio  tutto italiano erano attesi già da mesi dalla comunità scientifica internazionale.

In evidenza 0 Comments

Stop fumo in Vaticano: la rivoluzione va seguita anche in Italia

Dal 2018 la Santa Sede smetterà di vendere (con lo sconto) sigarette ai propri dipendenti, religiosi e diplomatici. Questa è la clamorosa notizia delle ultime ore. “Una decisione di portata epocale che potrebbe

In evidenza 0 Comments

Il Comitato scientifico LIAF ricorda Umberto Veronesi

Ad un anno dalla scomparsa del prof. Umberto Veronesi, il Comitato scientifico internazionale per la ricerca applicata sulla sigaretta elettronica, di cui il professore è stato tra i primi membri, lo ricorda con ammirazione:

Curiosità 0 Comments

Umberto Tirelli da Vespa per parlare di tumori e soluzioni per prevenirli

“Vuoi arrivare a 90 anni? Controlla la salute tra i 40 e i 60” è questo il titolo della puntata di “Porta a Porta” andata in onda lo scorso 4 Ottobre su Rai1, con ospite eccezionale il prof. Umberto Tirelli, oncologo dell’Istituto Nazionale Tumori di Aviano e membro del Comitato scientifico internazionale per la ricerca sulle sigarette elettroniche. 

Iniziative 0 Comments

Venerdì 17 Novembre a Londra torna l’E-cigarette Summit

Come ogni anno, Venerdì 17 Novembre a Londra torna l’E-cigarette Summit, l’appuntamento ormai consolidato con gli scienziati e gli esperti di tutto il mondo in tema di fumo e sigaretta elettronica. Alla Royal Society con loro ci sarà anche il prof. Riccardo Polosa, speaker dell’evento e relatore delle sessioni riguardanti l’ambito scientifico.

In evidenza 0 Comments

USA: sostituire l’e-cig alle sigarette convenzionali farebbe quasi 7 milioni di morti in meno

Rispetto allo Status Quo (una situazione ideale e più ottimistica calcolata al 2100) la sostituzione della sigaretta convenzionale con quella elettronica per un periodo di 10 anni produrrebbe 6,6 milioni di morti in meno.

Curiosità 0 Comments

La sanità inglese lancia la prima campagna antifumo che promuove le sigarette elettroniche

In Inghilterra per la prima volta al mondo è stata lanciata una campagna pubblicitaria che invita i fumatori a smettere di fumare utilizzando la sigaretta elettronica. Si tratta della nuova pubblicità governativa del sistema “Stoptober”.

Storie di svapatori 0 Comments

La storia di Manuela, smettere di fumare al CPCT di Catania

La storia di Manuela, il medico che ha smesso di fumare grazie all’utilizzo delle e-cig

Approfondimenti 0 Comments

Polosa smentisce il Surgeon General: “Non c’è epidemia di e-cig tra i giovani americani”

Con una revisione pubblicata ieri nell’Harm Reduction Journal, Polosa spiega che il report pubblicato dal Surgeon General nel 2016 sull’uso delle sigarette elettroniche tra i giovani si è basato più sulla finzione che sui fatti.

Storie di svapatori 0 Comments

Sarcoidosi ed e-cig, la testimonianza di uno svapatore

La storia di un paziente catanese del prof. Polosa che, affetto da sarcoidosi polmonare, è passato dal fumo di sigaretta convenzionale allo svapo raggiungendo ottimi risultati.