Per alcuni fumatori, la e-cig è solo una esperienza passeggera che permette di smettere completamente

E’ con piacere che oggi vi proponiamo il messaggio appena arrivato sulla nostra posta LIAF dedicata alle storie di svapatori. Il nostro amico Luca ha smesso di fumare da 10 giorni e noi gli auguriamo un grande in bocca al lupo. Sperando che la sua piccola battaglia vinta oggi possa presto rappresentare l’uscita definitiva dal tabagismo.

Un motivo in più per continuare a combattere insieme a voi per sconfiggere il fumo di sigaretta convenzionale definitivamente:

 

12063788_1087389177945447_4896990824095831749_nVi invio il presente al solo fine di informarvi che è da 10 giorni che non tocco una sigaretta. Questo grazie a Voi e alle Voste pubblicazioni. Infatti ero molto titubante se acquistare o meno una e cig, altre volte con altri metodi avevo provato a smettere senza mai riuscire a staccarmi più di mezza giornata dalle bionde. Ora non so come andrà a finire (per il semplice fatto che il futuro ahimè è un’incognita per tutti) ma di sicuro dalla mia esperienza posso affermare che la sigaretta elettronica è il miglior mezzo attualmente esistente per eliminare il fumo e i suoi danni. Certo ci si attacca alla e-cig!!! Ma col tempo si eliminerà anche quella, sempre che uno lo voglia veramente!!! Vi esorto a proseguire sulla Vostra difficile battaglia, ed auguro al Prof Polosa, che tanto si “espone” contro le multinazionali del tabacco, un buon lavoro. Con stima, Luca

Precedente Il 17 e 18 Giugno 2016 a Varsavia si terrà il GFN 2016
Prossimo San Francisco 2016. Polosa invitato all'ATS per illustrare i benefici delle e-cigs nella cura delle malattie respiratorie

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Approfondimenti

Meno rischi anche nei “dual user”. R. Polosa intervistato dalla Reuters sul recente studio londinese

L’intervista integrale rilasciata alla nota giornalista Lisa Rapaport per il commento ufficiale nella Reuters Salute al nuovo studio sulle sigarette elettroniche condotto nell’Università di Londra.

In evidenza

Mark Slis, fumatore incallito salvato dallo svapo

Mark, 55 anni, fumatore incallito per 40, ha provato qualsiasi metodo immaginabile per smettere di fumare, sia negli Stati Uniti sia all’estero, ipnosi compresa. Quasi rassegnato, mentre passeggiava per le vie della sua città natale, si accorge di un nuovo negozio. Incuriosito, entra e 20 minuti dopo dichiara di “essere uscito da non fumatore”.

In evidenza

Cambio di rotta in USA: Trump ritira i divieti

Donal Trump fa dietro front sul divieto di vendita di e-cig aromatizzate. A riportare la notizia è lo stesso New York Times che ieri ha titolato: “Trump Retreats From Flavor Ban for E-Cigarettes”.