Costanza Nicolosi

Costanza Nicolosi

Costanza Nicolosi ha conseguito la laurea triennale e magistrale in economia, entrambe con votazione di 110 e lode, presso l’Università Bocconi di Milano, dove ha avuto modo di studiare le teorie economiche della regolamentazione giuridica. Ha anche conseguito un J.D. dalla Northwestern University School of Law di Chicago negli Stati Uniti, dove ha continuato a studiare le tematiche relative alla regolamentazione e i lunghi e complessi contenziosi giuridici relativi alle sigarette. Ha anche completato percorsi di studio presso altri atenei, tra i quali: Harvard University, la New York University e la Universiade Federal da Bahia in Brasile.

Ha lavorato come consulente legale negli Stati Uniti, in America Latina e in Europa, presso studi internazionali tra i quali : McDermott Will & Emery e Freshfields Bruckhaus Deringer.

Più recentemente, ha conseguito un dottorato di ricerca in giurisprudenza dall’Università di Catania, durante il quale ha studiato in particolare i diritti economici e la regolamentazione amministrativa nei Paesi post-sovietici.

Ha anche rappresentato il CoHEAR in molte occasioni internazionali finalizzate allo studio e alla discussione della regolamentazione dei prodotti del tabacco. Infine, collabora con molti studiosi dei campi di regolamentazione amministrativa e dei prodotti del tabacco e ha lei stessa pubblicato sul tema della regolamentazione dei prodotti del tabacco e, in particolare, l’applicazione del principio di precauzione nei casi di incertezza scientifica.

English version

Costanza Nicolosi, earned a BA and a Master, both suma cum laude, in economics from Bocconi University in Milan Italy, where she focused on the economics of legal regulation. She also earned a J.D. from Northwestern University School of Law in Chicago, USA where she continued to study the issues of regulation as well as the litigation related to tobacco products. She also complemented her studies at international universities such as Harvard University, New York University snd the Universiade Federal da Bahia in Brazil. She worked as a legal counsel in the USA, Latin America and Europe, working for international law firms such as McDermott Will & Emery and Freshfields Bruckhaus Deringer. More recently she earned a Ph.D. in law from the University of Catania where she focused in particular in economic rights and administrative regulation in post-Soviet Russia. She has represented the CoEHAR in several international encounters aimed at studying and discussing the regulation of tobacco products. Finally, she closely works with distinguished scholars in the fields of administrative regulation and tobacco products regulation and she has also herself published on the issue of regulation of tobacco products, and particularly on the application of the precautionar

Precedente Usi le Ecig ogni giorno? Hai più probabilità di smettere in meno di 5 anni
Prossimo L'understatement: perché non smettere di fumare in maniera ironica?

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

News

Nuovo studio e-cig: per il futuro, 21% di morti in meno

Secondo uno studio pubblicato sulla nota rivista scientifica Nicotine & Tobacco Research le elettroniche potrebbero portare ad un calo del 21% delle morti per malattie fumo correlate in tutti i giovani che sono nati dopo il 1997.

In evidenza

Chi è Bernd Mayer?

Bernd Mayer was born in Graz (Austria) in 1959. Since 1999 he is Full Professor and Head of the Department of Pharmacology and Toxicology in Graz.

News

Un documentario di Foundation for a Smoke Free World racconta il centro di ricerca CoEHAR, un’eccellenza siciliana

Catania, 9 Gennaio 2019 – I media americani hanno diffuso il documentario, realizzato a Catania dalla regista Melonie Koastman e promosso dalla Foundation For a Smoke Free World, sulle attività scientifiche del CoEHAR, il Centro