Distributori di sigarette chiusi di giorno

Distributori di sigarette chiusi di giorno

Un’altra vittoria per la tutela dei minori dal vizio del fumo. I distributori automatici di sigarette devo­no rimanere sempre chiusi durante il giorno e funzionare solo di sera e di notte dalle ore 21 alle 7. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, chia­mato a decidere dopo una recente sentenza del Tar del Lazio (Giugno 2005) in merito alla questione. Le macchinette automatiche devono rimanere inattive durante la giornata, sia nei giorni feriali sia in quelli fe­stivi, indipendentemente dal fatto che la tabaccheria do­tata di distributore sia aperta oppure chiusa. La decisione del Consiglio di Stato ha co­me primo obiettivo quello di impedire che l’apertura diur­na dei distributori di sigarette favorisca l’accesso al fumo anche ai minori.

Precedente Aspetti Psico-Comportamentali del Tabagismo
Prossimo 31 maggio 2005: Giornata mondiale senza tabacco

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

News

Giornata Mondiale dell’Asma: anche quest’anno visite gratuite al Policlinico

In occasione della Giornata Mondiale dell’Asma, indetta per oggi martedì 6 maggio dall’Organizzazione Internazionale GINA (Global Iniziative for Asthma), anche quest’anno il Reparto di Medicina Interna e D’Urgenza del Policlinico

Iniziative

A Roma un incontro con i giornalisti sulla riduzione del danno da fumo

Riccardo Polosa: “La nota definitiva è quella di tenere occhi e mente aperti e cercare di non essere guidati da ideologie e sentimentalismi. Se abbiamo un’opportunità straordinaria di rivoluzione per cambiare il pattern del tabagismo nel mondo io penso che l’uso delle nuove tecnologie combustion free siano un’opportunità da non perdere”.

Curiosità

In UK, ospedali e medici consigliano l’elettronica

In UK, il connubio tra ricerca, regolamentazione e comunicazione è risultato in politiche che, all’interno degli ospedali stessi, incoraggiano i pazienti a utilizzare la sigarette elettronica per smettere di fumare.