Filippine, Manila – R. Polosa ai politici e giornalisti: “La sigaretta elettronica ha un grande potenziale”

Filippine, Manila – R. Polosa ai politici e giornalisti: “La sigaretta elettronica ha un grande potenziale”

Filippine, Manila – 11 Aprile 2016 – LIAF è in tour per il mondo.

US ASEAN 2

Riccardo Polosa, Manila, US Asean, Aprile 2016

Il prof. Riccardo Polosa, responsabile scientifico della Lega Italiana Anti Fumo, nell’ambito di un mese ricco di incontri istituzionali programmati in più continenti, è intervenuto lunedì 11 Aprile a Manila al US-ASEAN Business Council – presso la Sala Romblon del Sofitel Hotel a Pasay City – come relatore del workshop organizzato dai membri  del Consiglio Scientifico per formare ed informare gli esperti di salute pubblica del Paese, i giornalisti e alcuni esponenti della politica sulla teoria della riduzione del danno dovuto al tabacco e sul potenziale che hanno le sigarette elettroniche nel far smettere di fumare.

Un intervento importante che rientra in un ciclo di incontri programmati in più continenti che vedranno il prof. Polosa come esponente di una delle teorie sul tabagismo più innovative di sempre. Smettere di fumare utilizzando uno strumento che consente di ridurre il danno da fumo è ormai un approccio consolidato e sono già centinaia gli interventi che il professore catanese promuove ogni anno in tutto il mondo. La sua presenza costante anche nella fase di pianificazione delle politiche pubbliche in diversi Paesi e il suo supporto scientifico nella definizione di una regolamentazione equa ed efficace per le sigarette elettroniche, che sia peraltro coerente alle evidenze scientifiche, promette un risvolto positivo che in molti ormai auspicano.

Attraverso la possibilità di condividere i risultati della ricerca del gruppo di ricerca del Prof. Polosa, speriamo di avviare una discussione produttiva su una nuova classe di prodotti già abbastanza diffusi anche nel nostro paese –hanno affermato i promotori dell’incontro – Il Consiglio di US ASEAN è del parere che si tratta di una opportunità unica e straordinaria per informare i nostri rappresentanti politici, i giornalisti e la classe medica filippina che esiste una opzione a basso rischio che potrebbe aiutare a far smettere di fumare milioni di persone nel nostro paese e a ridurre il danno alla salute causato dal fumo di sigarette convenzionali”.

Per il prof. Polosa si tratta del secondo incontro con gli esponenti politici del Paese, già una volta infatti il prof. catanese è stato protagonista delle vicende riguardanti la regolamentazione delle e-cig nella Repubblica delle Filippine.

Precedente Madrid - Le sigarette elettroniche per far smettere di fumare i pazienti affetti da patologie psicologiche
Prossimo Hong Kong - R. Polosa interviene contro la proposta di divieto delle e-cig

Autore

Valeria Nicolosi
Valeria Nicolosi 224 articoli

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.

Visualizza tutti gli articoli di questo autore →

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Approfondimenti

Sigarette elettroniche: presentato a Boston ECLAT, il primo studio clinico al mondo su efficacia e sicurezza

ECLAT (EffiCiency and safety of an eLectronic cigAreTte) è il primo studio prospettico randomizzato con gruppo di controllo che ha valutato l’efficacia e la sicurezza della sigaretta elettronica su un campione di 300 fumatori non intenzionati a smettere, con monitoraggio prolungato fino a 12 mesi.

In evidenza

La Notte dei Ricercatori anche per il CoEHAR

Torna venerdì 27 settembre l’appuntamento annuale con la Notte Europea dei Ricercatori. Il CoEHAR sarà presente in Piazza Università, stand 17 dalle ore 18 con un talk su “Strategie per smettere di fumare” a cura del prof. Pasquale Caponnetto.

News

No Tobacco Day 2015: “Realtà virtuale per smettere di fumare”

Presentato a Catania il progetto di ricerca firmato LIAF, Unict e Behaviour Labs grazie al quale si potrà smettere di fumare immergendosi in un futuro in 3D.