I risultati di U-Biopred disponibili a ERS 2014

I risultati di U-Biopred disponibili a ERS 2014

U-Biopred partecipa a ERS 2014, il congresso internazionale organizzato dalla European Respiratory Society che si sta svolgendo in queste ore a Monaco di Baviera.
Una occasione importante per uno dei progetti di ricerca più diffusi al mondo. U-Biopred (Unbiased BIOmarkers in PREDiction of respiratory disease outcomes) raccoglie informazioni e campioni da parte di adulti e bambini per conoscere di più sui diversi tipi di asma e garantire una migliore diagnosi ed un più efficace trattamento della malattia.
In quest’ultimo anno è cresciuto in maniera rilevante. I dati raccolti sono stati analizzati con diversi tipi di approccio e siamo ormai arrivati al completamento della sperimentazione clinica.
A Monaco i ricercatori del progetto U-Biopred presenteranno i risultati relativi al 2013-2014. Obiettivi importanti che sono stati raggiunti grazie alla collaborazione e all’eccellenza dei metodi di studio utilizzati.
Ecco in sintesi i risultati (U-Biopred project update 2013-2014)):
• Completamento della sperimentazione clinica con 1.029 partecipanti allo studio
• Lo studio della parte 1 del WP5 sulla sicurezza è vicino al completamento
• I data base sono stati resi disponibili tramite la piattaforma di U-BIOPRED tranSMART
• I campioni finali sono stati conservati nella Biobanca, creata appositamente per il progetto
• Due nuove opportunità sono state concesse attraverso le sovvenzioni ENSO della IMI (Innovative Medicines Initiative) con le quali si potrà sviluppare un piano sostenibile e aggiungere tre impronte digitali extra per lo studio
• Sono stati sviluppati anche nuovi programmi di scrittura per i gruppi clinici, sia quelli pediatrici, sia quelli per adulti
Per consultare il programma completo delle sessioni dedicata ad U-Biopred nell’ambito di ERS 2014 è possibile visitare il sito alla pagina dedicata a “Meet the Experts“.
Precedente Monaco di Baviera - U-Biopred partecipa al congresso internazionale della European Respiratory Society
Prossimo Congresso Internazionale ERS - La prospettiva del paziente 2: Martine Puhl

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

In evidenza

Polosa e Farsalinos incontrano a Kiev esperti di salute pubblica e cardiologi

A pochi giorni dal seminario che ha visto protagonisti tutti i membri del Comitato Scientifico per la ricerca sulla sigaretta elettronica, il prof. Riccardo Polosa è volato a Kiev, in Ucraina, per partecipare ad uno degli incontri più importanti del paese sull’utilizzo della sigaretta elettronica.

Iniziative

LIAF a EXPO BIMBO 2014. Parte da Etnapolis il programma “STOP!” alle sigarette

Anche quest’anno LIAF – Lega Italiana Anti fumo partecipa a EXPO BIMBO 2014, l’appuntamento annuale per mamme, future mamme e bambini che si svolge presso il centro fieristico di Etnapolis. Dal

News

Una serata di intrattenimento per i diabetici che hanno detto “Stop” al fumo

Il prof. Riccardo Polosa, coordinatore del Centro per la Prevenzione e Cura al Tabagismo del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, incontrerà Giovedì 25 Gennaio alle ore 19 al Plaza Hotel di Catania il gruppo di pazienti diabetici che ha partecipato al progetto di studio dell’Università degli Studi di Catania volto a far smettere di fumare.