In Cina arriva il libro di Polosa sulle sigarette elettroniche

In Cina arriva il libro di Polosa sulle sigarette elettroniche

Analytical Assessment of E-Cigarette” il titolo dell’ultima fatica del prof. Riccardo Polosa è appena stato tradotto anche in cinese mandarino e verrà distribuito in Cina, il maggiore produttore mondiale di sigarette elettroniche.

Un successo inaspettato e clamoroso che ha entusiasmato gli autori ed è stato accolto con piacere anche dalla dirigenza dell’Università degli Studi di Catania.

Edito da Elsevier e e RTI International e firmato da Polosa insieme a Kostantinos Farsalinosed altri tre esperti internazionali di fumo elettronico (I. Gene Gillman, Sthephen S. Hecth e Jonathan Thornburg), il libro presenta al pubblico una valutazione analitica delle sigarette elettroniche. E dopo il successo americano ed europeo, in questi giorni – a grande richiesta – il testo scientifico sarà tradotto e distribuito anche in Cina.

“Si tratta di uno strumento di conoscenza che, per coloro che lavorano in questo campo, rappresenta una guida indispensabile ed una fonte informativa essenziale – ha detto Polosa – sono fiero che anche il pubblico cinese potrà da oggi conoscere le nostre evidenze scientifiche sul mondo dello svapo“.

Precedente I gruppi facebook aiutano a smettere di fumare
Prossimo “SWITCH ON THE BEACH” – AL LIDO BELLATRIX DI CATANIA SI SMETTE DI FUMARE

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Curiosità

Sentenza epocale della Cassazione: approvato risarcimento per danni da fumo passivo

La Cassazione ha definitivamente condannato Poste Italiane a risarcire un proprio dipendente affetto da tumore con 174 mila euro.

Approfondimenti

Ecig – il silenzio non è tollerabile: la questione è la salute

Sono passati ancora pochi giorni dalla decisione della Corte Costituzionale che ha legittimato la tassa ed “il silenzio comincia già a far troppo rumore”. Un rumore assordante che sembra presagire il peggio: l’inesorabile abbandono della questione principale di tutta la vicenda, la salute. Ai microfoni di LIAF interviene anche il prof. Giancarlo Ferro.

Curiosità

“Il fumo mi inganna?”

Il Vescovo di Acireale, S.E. Mons. Raspanti ha spiegato: “Bisogna che i giovani inizino a chiedersi: il fumo mi rende felice o mi inganna?”.