La sanità inglese lancia la prima campagna antifumo che promuove le sigarette elettroniche

La sanità inglese lancia la prima campagna antifumo che promuove le sigarette elettroniche

In Inghilterra per la prima volta al mondo è stata lanciata una campagna pubblicitaria che invita i fumatori a smettere di fumare utilizzando la sigaretta elettronica. 

Si tratta della nuova pubblicità governativa del sistema “Stoptober“, il programma del Public Health England che consente ai fumatori di trovare supporto e suggerimenti utili per smettere definitivamente di fumare.

La pubblicità, già on line da qualche giorno, dal mese di Ottobre sarà anche trasmessa in televisione.

Una rivoluzione in termini comunicativi che non poteva non partire proprio dall’Inghilterra, il Paese che – come ricordiamo – per la prima volta ha consentito ai medici di base di prescrivere la sigaretta elettronica come strumento per smettere di fumare.

Quasi 3 milioni di persone utilizzano oggi l’e-cig nel Regno Unito e più della metà ha abbandonato definitivamente il fumo di sigaretta convenzionale. Mentre il tasso di fumatori continua a scendere inesorabilmente, aumenta il numero di svapatori. Le cifre più recenti hanno dimostrato che dal 21% di fumatori del 2007 siamo passati al 15% nel 2017.

Una persona su 20 utilizza le e-cig … e spesso si tratta di un ex fumatore.

 

Precedente La storia di Manuela, smettere di fumare al CPCT di Catania
Prossimo USA: sostituire l'e-cig alle sigarette convenzionali farebbe quasi 7 milioni di morti in meno

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Approfondimenti

Sigarette light e tumore del polmone: qual è la verità

Non è una novità che chi fuma ha un rischio maggiore di sviluppare un cancro del polmone rispetto a chi non ha mai fatto uso di tabacco, ma che fumare

Comunicati stampa

Non mandare in fumo le tue vacanze! La ricerca di Skyscanner e della LIAF per il World No Tabacco day 2016

La leva motivazionale è la chiave per riuscire a smettere di fumare. Per questo il motore di ricerca viaggi globale Skyscanner.it e la Lega italiana Anti Fumo – LIAF, in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, hanno realizzato una ricerca per mostrare come la rinuncia alle sigarette possa trasformarsi, mese dopo mese, nell’equivalente di un biglietto aereo per le destinazioni più ricercate per l’estate dai viaggiatori italiani.

News

E-cig: Mentre in Italia è il caos, a Londra tutti parlano di “Zero Rischi”

Mentre lo Stato in Italia equipara le sigarette convenzionali a quelle elettroniche, in Inghilterra – proprio in queste ore –  l’attenzione mediatica è concentrata sulle prove scientifiche italiane. Pubblicati proprio oggi dalla rivista scientifica “Scientific Report” del gruppo Nature, i risultati dello studio  tutto italiano erano attesi già da mesi dalla comunità scientifica internazionale.