LIAF partecipa al NO TOBACCO DAY 2014 con il Convegno “Policlinico-V.Emanuele smoke free”

LIAF partecipa al NO TOBACCO DAY 2014 con il Convegno “Policlinico-V.Emanuele smoke free”

In linea con le indicazioni dell’Assessorato della Regione Siciliana, anche l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico – Vittorio Emanuele di Catania partecipa al Piano Operativo Aziendale contro il Fumo (POAF) con il progetto “Policlinico-Vittorio EmanueleSmoke Free”.
Le fasi del piano saranno illustrate durante il convegno “No TobaccoDay 2014” che si terrà martedì 3 giugno alle ore 8.30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Catania.
Nato dalla collaborazione tra Azienda Ospedaliero Universitaria “Policlinico – Vittorio Emanuele”, Università degli Studi di Catania e LIAF Lega Italiana Anti Fumo, per celebrare la Giornata Mondiale Anti Fumo, il convegno sarà dunque occasione per spiegare i contenuti del progetto “Policlinico – Vittorio Emanuele Smoke Free”, che ha l’obiettivo di favorire percorsi di disassuefazione dal tabagismo per tutti i fumatori dipendenti delle strutture sanitarie e per i pazienti fumatori ricoverati, ed intende inoltre promuovere il ruolo degli ospedali come soggetti promotori di salute pubblica.
Docenti e specialisti di patologie fumo correlate s’incontreranno al tavolo dei relatori per discutere delle nuove frontiere scientifiche nell’ambito della ricerca sul tabagismo, prima causa di morte evitabile a livello mondiale e attualmente responsabile del 10% dei decessi di adulti in tutto il mondo.
“L’iniziativa rientra nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione dei fumatori sui rischi e i danni causati dal fumo di tabacco – ha affermato il prof. Riccardo Polosa, Direttore del Centro per la Prevenzione e Cura del Tabagismo del Policlinico di Catania– Da mesi lavoriamo per rendere questo progetto realtà ed oggi siamo finalmente in grado di presentarlo come strategia dell’intera struttura ospedaliera per un ‘Policlinico libero dal fumo’, affinché possa diventare esempio virtuoso anche per le altre aziende sanitarie. Gli ospedali – continua Polosa – oltre ad essere ambienti di lavoro, sono prima di tutto promotori di salute e benessere. Dovrebbero quindi tutelare tutti i loro utenti anche dal fumo passivo e questo per noi è l’obiettivo primario: difendere la salute di tutti”.
Per iscriversi al Convegno e richiedere il rilascio dei credici ECM, basta compilare la scheda che troverete a questo link notobacco2014-iscr
ed inviarla via email a: info@liaf-onlus.org
Per informazioni contattare i n. 095 3781581 oppure 095 3781583
Si ricorda che la partecipazione al convegno è gratuita
PROGRAMMA
Convegno “PROGETTO POLICLINICO-V.EMANUELE SMOKE FREE”
 
3 Giugno 2014 – 8.30/13.30
Aula Magna dell’AOU Policlinico -Vittorio Emanuele
Via S. Sofia, 78 – Catania
8.00 – 8.20 Registrazione
8.20 – 8.30 Saluti delle autorità
8.30 – 8.40 Illustrazione progetto “Policlinico Smoke free” – Prof.ssa Proietti – Dott. Danzì
8.40 – 8.50 Epidemiologia e prevenzione del rischio da fumo di tabacco – Prof.ssa Ferrante
8.50 – 9.00 Smettere di fumare: istruzioni per l’uso – Dott. Caponnetto
9.00 – 9.10 Riduzione e gestione del rischio fumo correlato in ambito cardiologico – Prof. Tamburino
9.10 – 9.20 Smettere di fumare: strategia per il miglioramento di patologie respiratorie – Prof. Polosa
9.20 – 9.30 Patologie odontoiatriche e fumo di sigaretta – Prof. Rapisarda
9.30 – 9.40 Sessualità e fertilità: il fumo riduce potenzialità – Prof. Calogero
9.40 – 9.50 Fumo in gravidanza – Prof. Panella
9.50 – 10.00 Fumo e diabete – Prof. Mondati
10.00 – 10.10 I danni da fumo in ambito oculistico – Prof. Avitabile
10.10 – 10.20 Miglioramento disturbi angiologici in seguito alla riduzione della dipendenza tabagica– Prof. Di Pino
10.20– 11.00 Coffee Break
11.00 – 11.10 Il paziente fumatore e l’intervento chirurgico – Prof. Migliore
11.10 – 11.20 Vapagismo: tutto quello che dovreste sapere sulla sigaretta elettronica – Prof. Polosa
11.20 – 11.30 Dermatologia, come il fumo danneggia la pelle – Prof. Micali
11.30 – 11.40 Fumo e danni cerebrovascolari – Prof.ssa Nicoletti
11.40 – 11.50 Il problema del fumo passivo in età pediatrica – Prof.ssa Spicuzza
11.50 – 12.00 Fumo e malattia psichiatrica, come gestire la dipendenza da tabacco – Prof. Aguglia
12.10 – 12.20 Danni da fumo in ambito oncologico – Prof. Soto Parra
12.30 – 12.40 La formazione del personale sanitario nella politica aziendale di controllo del
tabagismo – Dott.ssa Vernaci
12.40 – 12.50 La comunicazione aziendale nelle politiche antifumo – Dott.ssa Reitano
13.00 – 13.30 Questionari ECM e conclusione dei lavori
Modera: Giornalista Simona Scandura (Direttore SUD Press)
Per l’organizzazione del convegno si ringrazia anche:
LIFE – Lega Italiana Fumo Elettronico
FIESEL – Federazione Italiana Esercenti Svapo Elettronico 
Precedente E-cig e asma: ecco le prime prove sulle migliorate condizioni respiratorie negli asmatici fumatori
Prossimo Sigaretta elettronica: miglior metodo fai da te per smettere

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Iniziative

Tabacco da masticare: a sostegno degli SNUS una lettera all’UE

Un gruppo di scienziati esperti in cure antifumo ha inviato una lettera alla commissione europea sul tabacco, che si riunirà giorno 8 ottobre, a sostegno degli SNUS, il tabacco da

Iniziative

Esperti a Oms: “Non si prendano posizioni su rischi non documentati”

Quattro esperti internazionali di patologie fumo correlate rispondono all’allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità circa i rischi delle sigarette elettroniche e la loro efficacia. www.repubblica.it/salute/2014/08/30/news/veronesi_difende_sigaretta_elettronica-94687060/ In un lettera – firmata

Iniziative

Asma Day: a Catania viste gratuite

In occasione della Giornata Mondiale dell’Asma, che si terrà martedì 7 maggio, indetta dall’Organizzazione Internazionale GINA, (Global Iniziative for Asthma), il Reparto di Medicina Interna e D’Urgenza del Policlinico di