L’impegno LIAF per i fumatori

L’impegno LIAF per i fumatori

La Lega Italiana AntiFumo (LIAF) vuole reclutare una gruppo di volontari fumatori (di almeno 8-10 sig/die) che si astengano dal fumare per almeno 4 ore.
E’ uno studio LIAF per valutare le proprietà psicometriche di alcuni questionari per valutare i sintomi da astinenza da nicotina.
Nel corso della “sperimentazione” i volontari verranno intrattenuti con la proiezioni di 2 film a loro scelta. Durante l’intervallo tra i due film verranno offerte granite e brioches.
Per maggiori informazioni rivolgersi allo 095 7593684

Precedente La Vita in Fumo
Prossimo Fumo e radioattvità

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Iniziative

31 maggio 2008: Giornata mondiale senza tabacco a Catania

Puntualmente il 31 Maggio, viene indetta dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la Giornata Mondiale senza Tabacco. In occasione di questa commemorazione, che vuol essere un momento importante per la

Iniziative

Il CoEHAR sbarca in Cina ed apre un nuovo fronte nella ricerca applicata alla riduzione del rischio: nel mirino impotenza e infertilità

Non si ferma l’attività del CoEHAR. Dopo il grande successo dell’evento di presentazione dei progetti rivoluzionari che partiranno da Catania, il prof. Riccardo Polosa è subito volato in Cina per confrontarsi sulle soluzioni innovative per la riduzione del danno da fumo.

Curiosità

EXPERTS AT THE EUROPEAN PARLAMENT – E-CIGARETTES ARE A POTENTIAL GAME CHANGER FOR EUROPEAN HEALTH

Brussels, 20 March 2018 – The Italian Anti-Smoking League (Lega Italiana Anti Fumare – LIAF) welcomed the conclusion of an expert panel hosted by MEP Giovanni La Via at the European Parliament. The event, “E-cigarettes: a potential step forward for European health” brought together top scientists and researchers in tobacco-related issues to present and discuss new and important scientific findings from across Europe.