Marcus Munafò

Marcus Munafò

Marcus Munafò è professore di Psicologia all’Università di Bristol. La sua ricerca ormai nota in tutto il mondo si concentra sulla comprensione dei percorsi di inserimento e sulle conseguenze di alcuni comportamenti con particolare attenzione all’uso di tabacco e alcol. Diversi studi hanno condotto Munafo ad affermare che passare dalla sigaretta convenzionale a quella elettronica diminuisce di gran lunga anche il rischio per le cellule del corpo umano che, se esposte al vapore, riescono a sopravvivere di più rispetto all’esposizione al fumo. 

Precedente Netflix dice stop al fumo
Prossimo Kostantinos Farsalinos

Autore

Valeria Nicolosi
Valeria Nicolosi 226 articoli

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.

Visualizza tutti gli articoli di questo autore →

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

I nostri ricercatori

Davide Campagna

Davide Campagna, laureato in Medicina e Chirurgia nel 2009, ha vinto nell’ottobre 2010 una borsa di studio per la realizzazione del primo studio di popolazione al mondo (ECLAT) sulla sigaretta elettronica sotto la supervisione del prof. Riccardo Polosa.

I nostri ricercatori

Chi è Bernd Mayer?

Bernd Mayer was born in Graz (Austria) in 1959. Since 1999 he is Full Professor and Head of the Department of Pharmacology and Toxicology in Graz.

Massimo Caruso

Massimo Caruso ha conseguito la laurea in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Catania, e successivamente un Dottorato di Ricerca in Malattie Respiratorie nello stesso ateneo.