Mario Malerba è il nuovo membro del Comitato Scientifico

Mario Malerba è il nuovo membro del Comitato Scientifico

Il prof. Mario Malerba, docente di Malattie dell’Apparato Respiratorio presso l’Università del Piemonte Orientale di Novara, è il nuovo membro del Comitato Scientifico Internazionale per la ricerca sulle sigarette elettroniche.

Prof. Mario Malerba

Da anni, Malerba svolge la sua attività clinica presso la Clinica Medica Universitaria di Brescia. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche e ricerche sugli aspetti biologici connessi al fumo di sigaretta con metodiche non invasive come la misurazione dell’ossido nitrico esalato delle vie aeree, la misurazione di biomarkers ossidativi ed infiammatori nell’espettorato indotto e nell’esalato condensato delle vie aeree nei soggetti fumatori asintomatici e nelle patologie ostruttive fumo correlate. Inoltre, nelle sue ricerche ha focalizzato l’attenzione sulle alterazioni precoci evidenziabili a livello respiratorio, collegate alla esposizione cronica al fumo di sigaretta.

Previous La bionda e l'elettronica come "l'elefante e il topolino"
Next Dal 15 al 17 Giugno a Varsavia torna il GFN 2017

About author

Potrebbe interessarti anche

U-BIOPRED vince il premio Bio-IT World Best Practice Award

U-BIOPRED vince il premio premio Bio-IT World Best Practice Award come miglior esempio al mondo nella ricerca contro l’asma grave. Il premio, nella categoria Ricerca e Sviluppo di nuovi farmaci,

Comunicati stampa 0 Comments

COP7 a Nuova Delhi: la sceneggiatura prevedibilie di uno spettacolo senza pubblico

Si è conclusa a New Delhi la Settima Conferenza delle Parti organizzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma tanti i nodi da sciogliere che si evincono dal comunicato stampa diffuso ieri dal COP7, da cui emergono chiaramente le contraddizioni ed ambiguità che hanno contraddistinto la Conferenza fin dall’inizio dei lavori.

Help Card, con LIAF arrivano gli sconti in Sanità

Con l’acquisto della nuova tessera HELP CARD vi permettiamo di avere sconti incredibili in quasi 3.000 Strutture Sanitarie e Centri per la Cura della Persona in tutta Italia. E se anche tu vuoi CONVENZIONARE la tua struttura sanitaria con HELP CARD oggi LIAF ti regala le card per i tuoi clienti.