No Tobacco Day, 31 maggio 2011: In Sicilia formata una rete di Centri Antifumo

No Tobacco Day, 31 maggio 2011: In Sicilia formata una rete di Centri Antifumo

Il Centro Prevenzione e Cura del Tabagismo (C.P.C.T) dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” ha formato una rete di centri antifumo in Sicilia.
Inoltre in occasione della Giornata Mondiale Antifumo, indetta dall’OMS (l’Organizzazione Mondiale della Sanità) per il 31 maggio, il C.P.C.T dell’Università di Catania, in collaborazione LIAF-onlus Lega Italiana Anti Fumo, effettuerà visite gratuite per una settimana.
<<La formazione di figure professionali idonee alla smoking cessation – Afferma il Prof. Riccardo Polosa Direttore del CPCT dell’Università di Catania- conferma l’impegno e l’avanguardia della Sicilia nella lotta al tabagismo>>.
<<L’obiettivo di queste iniziative è di sensibilizzare la popolazione – afferma il Dott. Pasquale Caponnetto psicologo e ricercatore del Cpct dell’Università di Catania – affinchè comprenda l’importanza della prevenzione dei tumori e delle malattie fumo-correlate sostenendo modelli comportamentali più sani>>.
Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail a info@liaf-onlus.org o visitare il sito www.liaf-onlus.org.
I CENTRI ANTIFUMO
Catania – Prof. Riccardo Polosa, CPCT Ospedale Vittorio Emanuele, Via Plebiscito 628, Padiglione 13, Tel. 095.7436413, e-mail p.caponnetto@unict.it.
Messina – Dott.ssa Francesca Sinagra, Capo d’Orlando Vico del Silenzio, Sinagra Via II Convento 61, Tel. 3204447170, e-mail francysinagra@libero.it.
Modica – Dott. Giuseppe Campione, Osp. Maggiore, e-mail giuscampione@alice.it
Ragusa – Dott. Antonio Di Gregorio, Clinica del Mediterraneo, Via Ettore Fieramosca 100, Tel. 3495318677, e-mail antoniodigregorio@yahoo.it.
Siracusa – Dott. Salvatore Tummineri, Istituto Aretusa, Viale Scala Greca 157, Tel. 0931759422, e-mail tumsal@alice.it.
Dott. De Velli Giovanni, Az. Osp. Umberto I, Tel. 3393001614, e-mail drdevelli@katamail.com.
Ufficio Stampa LIAF-Onlus Lega Italiana Antifumo
Dott.ssa Gabriella Papale
Precedente Asma: un concorso artistico per gestire i sintomi
Prossimo Il progetto EQUIPP fotografa la rete antismoking in Europa

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Iniziative

Chiuse le iscrizioni alla ISPM, più di 70 richieste da 20 Paesi diversi

Chiuse le iscrizioni alla prima ISPM International Summer School on Project Management organizzata dal CoEHAR. La prima edizione è già un successo, pervenute più di 70 richieste di partecipazione da 20 Paesi diversi.

Comunicati stampa

EXPERTS AT THE EUROPEAN PARLAMENT – E-CIGARETTES ARE A POTENTIAL GAME CHANGER FOR EUROPEAN HEALTH

Brussels, 20 March 2018 – The Italian Anti-Smoking League (Lega Italiana Anti Fumare – LIAF) welcomed the conclusion of an expert panel hosted by MEP Giovanni La Via at the European Parliament. The event, “E-cigarettes: a potential step forward for European health” brought together top scientists and researchers in tobacco-related issues to present and discuss new and important scientific findings from across Europe.

Curiosità

Il “toast bruciato” di Polosa al Parlamento inglese

Riportando l’esempio del toast bruciato, Polosa ha spiegato alla Commissione Parlamentare inglese che molte delle notizie diffuse dai media si basano su valutazioni di laboratorio che non rispettano standard di riferimento ufficiali.