Novità… il vaccino antifumo

Novità… il vaccino antifumo

E’ di questi ultimi giorni la notizia di un “prodigioso” vaccino antifumo in grado di neutralizzare l’azione della nicotina che sembra poter alimentare le speranze del popolo degli aspiranti ex-fumatori, spesso bloccati nelle loro intenzioni dal classico “vorrei ma non posso!”. La fase di sperimentazione appena terminata sembra aver ottenuto risultati incoraggianti. Pare infatti che il vaccino sia di norma ben tollerato e che sia in grado di agevolare la produzione di anticorpi contro la nicotina, bloccando sia la dipendenza che l’induzione al fumo. Secondo i risultati di questa sperimentazione della compagnia biofarmaceutica statunitense NABI, il vaccino è in grado di indurre una buona risposta anticorporale che dura circa 60 giorni. Tuttavia la comunità scientifica ha manifestato delle perplessità e il dibattito sulla validità del vaccino è ancora aperto.

Precedente Fumo e radioattvità
Prossimo Farmaco antifumo a costo contenuto

Autore

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

News

La classifica dei prodotti contenenti nicotina: e-cig fra i meno pericolosi

In tutto il mondo, le autorità sembrano orientate a limitare la commercializzazione della sigaretta elettronica, se non a bandirla del tutto. Il proverbio “La prudenza non è mai troppa” sembra

News

Madrid. Polosa invitato al Congresso nazionale SEPAR per illustrare gli effetti positivi delle e-cig sul sistema respiratorio dei fumatori

Si sta svolgendo in questi giorni a Madrid (Spagna) il 50° Congresso annuale della Sociedad Española de Neumología y Cirugía Torácica (SEPAR), l’associazione nazionale che riunisce più di 4.000 professionisti della salute

In evidenza

USA: più restrizioni sulle ecig, più fumatori

Un articolo della BBC spiega come e perché le restrizioni sul vaping potrebbero far aumentare di nuovo il numero di fumatori nel mondo.