Nuovo studio conferma: le e-cig non sono una moda tra i giovani

Secondo una recente indagine dell’Università del Michigan  il consumo di sigarette elettroniche e narghilè tra i giovani statunitensi è drasticamente diminuito.

Precedente Comitato Scientifico LIAF: Non tutte sono sigarette elettroniche, differenze e similitudini
Prossimo Nuovo studio del gruppo di ricerca del Prof. Polosa - Le sigarette elettroniche sono utili nella cura della BPCO

Autore

Valeria Nicolosi
Valeria Nicolosi 226 articoli

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.

Visualizza tutti gli articoli di questo autore →

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

News

Rinosinusite cronica? Evitate il fumo passivo

L’esposizione al fumo passivo è collegata alla rinosinusite cronica. Questo il risultato di uno studio pubblicato su “Archives of Otolaryngology – Head & Neck Surgery”. “Nonostante ci sia una chiara

News

A Bruxelles una conferenza stampa per salvare le sigarette elettroniche

A Bruxelles una conferenza stampa per salvare le sigarette elettroniche Si terrà giorno 3 settembre, presso il centro internazionale per la stampa a Bruxelles, la conferenza stampa in favore delle

In evidenza

Derek Yach for the CoEHAR

Derek Yach – Foundation for a Smoke Free World
Catania, Italy
24th June
CoEHAR – University of Catania