Tag "fumo"

In evidenza

I tuoi vestiti puzzano di fumo?

Non tutti sanno, e molti non ci fanno caso, che gli abiti dei fumatori sono nocivi quanto le sigarette che inalano, essendo impregnati di nicotina e altre tossine e rappresentano un problema per la salute soprattutto per i più piccoli. Esistono molti rimedi , come quelli della nonna, per eliminare l’odore di fumo. Oggi ve li elenchiamo in sintesi.

Curiosità

Derek Yach for the CoEHAR

Derek Yach – Foundation for a Smoke Free World
Catania, Italy
24th June
CoEHAR – University of Catania

Iniziative

La traversata dello Stretto di Messina a sostegno della Ricerca

La Traversata dello Stretto di Messina per simboleggiare concretamente il nuovo legame scientifico tra la Sicilia ed il resto del mondo.

Approfondimenti

9 NUOVI PROGETTI DI RICERCA PER SMETTERE DI FUMARE E RIDURRE IL DANNO DA FUMO

Riccardo Polosa, direttore del Centro di Ricerca per la Riduzione del Danno da Fumo dell’Università degli Studi di Catania (CoEHAR) ha presentato nove nuovi progetti di ricerca per smettere di fumare e ridurre il danno da fumo. Con lui, il presidente della Foundation for a Smoke-Free World, Dr. Derek Yach, il direttore del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università degli Studi di Catania, Francesco Purrello e l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza.

News

700 esperti al GFN 2019

Una sesta edizione particolarmente dibattuta sia sul tema della nicotina che della regolamentazione internazionale, a testimonianza del fatto che il GFN cresce sempre di più in termini numerici e di rilevanza scientifica.

Iniziative

La Traversata della Ricerca

Per suggellare il nuovo legame scientifico tra la Sicilia ed il resto del mondo, il presidente della Fondazione SMOKE FREE WORLD parteciperà ad una simbolica TRAVERSATA DELLO STRETTO DI MESSINA.

In evidenza

Dal 13 al 15 Giugno, torna il GFN di Varsavia

A Varsavia torna puntuale l’atteso appuntamento con il Forum Globale della Nicotina. Come ogni anno, il GFN aprirà le porte a più di cinquecento tra specialisti, scienziati, medici e operatori del settore. Novità di quest’anno per il palcoscenico del GFN sarà la presenza di due illustri esponenti del CoEHAR, il prof. Massimo Caruso e il prof. Pasquale Caponnetto dell’Università degli Studi di Catania.

Curiosità

Le elettroniche vanno bene anche per i malati di tumore

Lo abbiamo sostenuto centinaia di volte. Le e-cig vanno bene anche per i malati di tumore se aiutano a smettere di fumare. A sostenerlo oggi sono anche gli oncologi. Con

In evidenza

Il CoEHAR aiuta gli abbonati di AMT a smettere di fumare

“Io (sono) Astuto”, con un gioco di parole in dialetto siciliano, si invitano i fumatori a spegnere la sigaretta e a prendere la scelta più giusta per la propria salute.

Approfondimenti

Ecig e cancro ai polmoni: rischio 50 mila volte inferiore rispetto alle bionde

Su 100 mila fumatori di sigaretta convenzionale si riscontrano 40 mila casi di cancro. Su 100 mila utilizzatori di sigaretta elettronica, si riscontrano 0,7 casi di cancro.