Tag "ricerca"

Curiosità

Quanta intelligenza ecologica hai?

On line un nuovo questionario che ci invita a rispondere a domande sulla nostra senilità nei confronti dell’ambiente.

Iniziative

Nel mondo resterà solo l’Etna a fumare

I ragazzi di Paternò hanno partecipato ad una intera giornata di escursione sull’Etna, guidata dall’associazione Maremonti. Con loro c’erano anche i docenti dell’istituto, i referenti del CoEHAR e alcuni giornalisti del territorio.

In evidenza

Fumo e artrite reumatoide. Quali novità?

Chi ha smesso di fumare da anni è esposto a un rischio inferiore di sviluppare artrite reumatoide rispetto a chi ha abbandonato le sigarette da poco tempo.

Curiosità

Il fumo raddoppia l’età biologica

La ricerca della Insilico Medicine, una compagnia americana con sede nei Johns Hopkins University’s Emerging Technology Centers che si occupa di biotecnologia e intelligenza artificiale, ha evidenziato come uomini e donne che fumano dimostrino in media circa il doppio dell’età biologica se paragonati ai non fumatori.

In evidenza

Primo evento inaugurale per i membri del CoEHAR ospiti ieri sera al Teatro Massimo Bellini di Catania

 Il direttore Riccardo Polosa, insieme ai quaranta docenti del Centro e ad una speciale delegazione di fumatori, che hanno già iniziato il percorso per smettere di fumare, sono stati ospiti ieri sera al Teatro Massimo Bellini di Catania per la visione dell’ultima replica de “La Capinera”. 

Iniziative

IL PRIMO CENTRO DI RICERCA MULTIDISCIPLINARE PER LA RIDUZIONE DEL DANNO DA FUMO

Alla cerimonia inaugurale sarà presente anche l’Assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza che per l’occasione presenterà le nuove linee guida del progetto antifumo siciliano. Con lui ci saranno anche: il Rettore dell’Università degli Studi di Catania Francesco Basile, il Sindaco di Catania Salvo Pogliese ed il direttore generale del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Francesco Purrello. La cerimonia è realizzata in collaborazione con LIAF – Lega Italiana Anti Fumo ed il CPCT – Centro Antifumo del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania.

Approfondimenti

I giorni della rivoluzione

Un mese di rivoluzione epocale. A pochi giorni ormai dall’imminente inaugurazione del primo Centro di Ricerca italiano per la Riduzione del Danno da Fumo, la Camera dei Deputati alle 13,00 di oggi ha approvato il decreto fiscale che riduce del 90 per cento l’attuale imposizione fiscale sui liquidi per sigarette elettroniche senza nicotina e dell’80 per cento su quelli con nicotina.

In evidenza

Eurispes lancia la ricerca sul vaping: si va verso la riduzione del danno

Si è tenuta questa mattina a Roma la presentazione della nuova ricerca Eurispes: “Verso la riduzione del danno. Il mondo del vaping alla luce della nuova regolamentazione fiscale”.  

Nella Sala Cristallo dell’Hotel Nazionale in Piazza Montecitorio c’era anche il prof. Riccardo Polosa  insieme al Presidente dell’Eurispes Gian Maria Fara, al coordinatore della Ricerca Alberto Baldazzi, Mauro Ruggeri della Società Italiana di Medicina Generale, Antonella Panuzzo di UNIEcig, Dario Colaianni di Coiv e Mosè Giacomello di Vapitaly. A coordinare i lavori il direttore di SigMagazine, Stefano Caliciuri. 

Comunicati stampa

IL 20 DICEMBRE APRE A CATANIA IL PRIMO CENTRO DI RICERCA PER LA RIDUZIONE DEL DANNO DA FUMO

Giovedì 20 Dicembre alle ore 10 nell’Aula Magna della Torre Biologicadell’Università degli Studi di Catania si terrà la cerimonia inaugurale delle attività del CoEHAR, il Centro di Ricerca per la Riduzione del Danno da Fumo (CoEHAR) diretto dal prof. Riccardo Polosa.

I nostri ricercatori

Si smette di fumare anche durante “La Notte Europea dei Ricercatori”

Venerdì 28 Settembre le luci si accenderanno solo sui ricercatori italiani. Sarà la “Notte Europea dei Ricercatori”, un evento promosso dalla Commissione Europea con lo scopo di creare un incontro con i cittadini e diffondere la cultura scientifica.