Vende bionde ai minori e becca una multa di 3 mila euro

Vende bionde ai minori e becca una multa di 3 mila euro

Multe ai tabaccai che vendono sigarette ai minori e sospensione della licenza. E’ questa la novità di questi giorni che arriva direttamente da Macerata dove una tabaccheria è stata multata con una sanzione di 3 mila euro e la sospensione della licenza per 15 giorni per aver venduto sigarette a ragazzini di 13 anni.

Il provvedimento è scattato grazie alla segnalazione di alcuni genitori che hanno trovato i pacchetti di sigarette nello zaino dei propri figli. Grazie alle dovute indagini il Questore di Macerata, Antonio Pignataro, ha disposto i controlli sull’esercizio commerciale accertando che l’abitudine della vendita ai minori era più che consolidata.

Secondo la legge italiana, la vendita di bionde ai minori non prevede l’immediata revoca della licenza ma la sanzione può essere applicata in caso di recidiva.

Un primo passo importante che tuona anche come un avvertimento nei confronti di quelle migliaia di tabaccherie che, ancora oggi, usano spesso fornire sigarette convenzionali anche ai più piccoli.

Precedente I mozziconi che non fanno germogliare le piante
Prossimo Salute del cavo orale: con le elettroniche miglioramenti sorprendenti

Autore

Valeria Nicolosi
Valeria Nicolosi 237 articoli

Valeria Nicolosi è giornalista, esperta in progettazione e comunicazione pubblica (sociale e istituzionale). Laureata in Programmazione delle Politiche Pubbliche nell’Università degli Studi di Catania, è anche masterizzata in Comunicazione Pubblica nell’Università IULM di Milano. L'amore e l'interesse nei confronti della formazione dell'opinione pubblica l’hanno portata a collaborare come consulente per LIAF con l’obiettivo di aiutarli a definire azioni utili per la diffusione e la sensibilizzazione della cultura antifumo. Valeria è oggi press office di LIAF e collabora anche con istituzioni ed enti pubblici diversi.

Visualizza tutti gli articoli di questo autore →

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

In evidenza

Riccardo Polosa al Parlamento Giapponese per un approfondimento sul tema della riduzione del rischio

Il prof. Riccardo Polosa è stato invitato a un incontro con i rappresentanti del Parlamento Giapponese per un confronto sulle nuove normative antifumo che entreranno in vigore nel 2020 in occasione

News

R. Polosa ai membri del Consiglio di Hong Kong: “Il divieto di e-cig è ingiusto”

Il prof. Riccardo Polosa è firmatario di una lettera indirizzata ai membri del Consiglio Legislativo di Hong Kong per ridurre le misure di contrasto al tabacco che intendono vietare anche

News

ECIG: l’FDA si dichiara aperta al dialogo

Mitch Zeller, (Nella Foto) nuovo direttore dell’FDA Center for Tobacco Products presente al Convegno Annuale sul Tobacco (TMA) tenutosi a Williamsburg (Virginia, USA), ha riassunto la posizione ufficiale della FDA relativamente